amante arrabbiata

Come porre fine a una storia con una amante arrabbiata

Ho dovuto porre fine alla relazione con la mia amante per varie ragioni. Una delle ragazze era diventata così appiccicosa che ho dovuto liberarmene. Il sesso con l’ultima donna con cui andavo a letto era diventato noioso. Un’altra non era disponibile abbastanza spesso come avrei voluto. Ci sono altri mille motivi per cui un uomo sposato può scaricare la sua ragazza.

A prescindere dal motivo per cui non volete più continuare la vostra relazione, scaricarla non è tanto semplice come pensate. Non potete semplicemente prendere il telefono e dire: “Ehi, non posso più venire a letto con te, ‘a mai più rivederci’”. Lei potrebbe non tollerarlo. Dovete pianificare tutto e lasciarla andare dolcemente o vi ritroverete in un mucchio di guai.

Non è come licenziare qualcuno…

Quando licenziate qualcuno, la discussione è furiosa e amara. L’impiegato viene nel vostro ufficio e voi gli dite che il suo lavoro fa schifo e che deve togliersi dai coglioni. Non potete fare la stessa cosa quando “licenziate” un’amante. Potrebbe infuriarsi e andare a raccontare tutto a vostra moglie. In più, è da maleducati. Nessun vero gentiluomo lo farebbe. Abbiate un minimo di decenza e non rischiate di essere beccati.

Lasciatela andare dolcemente.

Chiamatela e ditele di vedervi per bere qualcosa. Non mollatela per telefono, è il modo peggiore per farlo. Portatela fuori a cena o a bere qualcosa. È un ottimo metodo per tenerla buona e metterla di buon umore. Fatele sapere gentilmente che dovete smettere di vedervi per qualche ragione. Siate onesti. Non c’è bisogno di mentire, a meno che il motivo non sia che lei fa schifo a letto. Nessuna donna vuole sentirsi dire che è una pessima amante. In quel caso, inventatevi qualcos’altro. Ecco un esempio di come dovrebbe procedere la discussione…

“Innanzitutto, voglio dirti che con te mi sono divertito molto. Il sesso è stato fantastico e mi hai dato quello che cercavo, ma dobbiamo parlare”.

(Probabilmente lei vi chiederà se l’avete portata lì per dirle che non volete più fare sesso con lei).

Il sesso è stato fantastico.

Sinceramente, questa relazione è sbagliata. Ho bisogno di altro, qualcosa che mia moglie non mi dà, ma, tutto sommato, quello che faccio è sbagliato e non posso andare avanti. Spero che tu non mi odi. Sono stato davvero bene con te e ti auguro il meglio”.

Tranquillo. Sincero. Gentile. Perfetto!

18 Total Views 2 Views Today